CRONACA DI BADOLATO

1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
  Cerca per anno

Celebrato a Roma con una messa solenne il quinto anniversario della scomparsa del barone Vittorio Gallelli di Badolato. Celebrato a Roma con una messa solenne il quinto anniversario della scomparsa del barone Vittorio Gallelli di Badolato.
21/12/2021
I Gallelli di Badolato, hanno celebrato a Roma il quinto anniversario della scomparsa del barone Vittorio Gallelli di Badolato (29.03.1939-20.12.2016). Figlio del barone Giuseppe e della nobil donna Trieste de Salazar, fu il decimo barone Gallelli di Badolato, avvocato, imprenditore; cav. Jure Sanguinis del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio, sposò a Roma la nobil donna Daniela Benso dei Conti Benso, nata a Torino il 6 maggio 1945. Erede di una nota casata di latifondisti (che posseggono initerrottamente la terra dal 1589) si devono a lui le miglorie aziendali, quali la creazione di nuovi oliveti e nuovi impianti di boschi sui terreni improduttivi derivati dall’antico feudo di Badolato, feudo che il casato Gallelli amministrò dal 1658 al 1806. Il barone è deceduto alle ... leggi tutto

Celebrato a Roma con una messa solenne il quinto anniversario della scomparsa del barone Vittorio Gallelli di Badolato. Celebrato a Roma con una messa solenne il quinto anniversario della scomparsa del barone Vittorio Gallelli di Badolato.
20/12/2021
I Gallelli di Badolato, hanno celebrato a Roma il quinto anniversario della scomparsa del barone Vittorio Gallelli di Badolato (29.03.1939-20.12.2016). Figlio del barone Giuseppe e della nobil donna Trieste de Salazar, fu il decimo barone Gallelli di Badolato, avvocato, imprenditore; cav. Jure Sanguinis del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio, sposò a Roma la nobil donna Daniela Benso dei Conti Benso, nata a Torino il 6 maggio 1945. Erede di una nota casata di latifondisti (che posseggono initerrottamente la terra dal 1589) si devono a lui le miglorie aziendali, quali la creazione di nuovi oliveti e nuovi impianti di boschi sui terreni improduttivi derivati dall’antico feudo di Badolato, feudo che il casato Gallelli amministrò dal 1658 al 1806. Il barone è deceduto alle ... leggi tutto

Servizio Fotografico a castello Gallelli di Badolato
Servizio Fotografico a castello Gallelli di Badolato
18/12/2021
Ieri presso il fiabesco Castello Gallelli nella tenuta di Pietranera, un maniero commissionato dai baroni Gallelli di Badolato nel 1853, edificato su un colle panoramico al centro dell’antica azienda agricola di famiglia, grazie alla cortesia dei proprietari, si è svolto uno dei tanti servizi fotografici che utilizzano i bei saloni del castello come cornice. ... leggi tutto

E’ nata l’Associazione culturale Antonio Gesualdo
E’ nata l’Associazione culturale Antonio Gesualdo
09/12/2021
Storico, critico, docente universitario, ricercatore e conoscitore della lingua italiana, giornalista e scrittore, il prof. Antonio Gesualdo è stato uomo di cultura internazionale, conosciuto ed apprezzato soprattutto negli ambienti delle università francesi, tedesche, inglesi. Numerose le sue pubblicazioni scientifiche che hanno contribuito alla divulgazione di temi su epoche medioevali e tardo rinascimentali ma anche studi di fondamentale importanza su Benedetto Croce del quale stava per ultimare una poderosa opera che considerava, ad ogni effetto, il suo ultimo titanico lavoro da portare a compimento. Fonte: https://www.litalianonews.it/2021/12/09/e-nata-lassociazione-culturale-antonio-gesualdo/ ... leggi tutto

Castello Gallelli di Badolato su La C Tv
Castello Gallelli di Badolato su La C Tv
08/12/2021
In questa nuova puntata della Terra del Sole, Castelli, Dimore, Storie e Leggende, in onda questa sera alle 21 su LaC Tv, Giuseppe Gervasi e Roberta Caldovino, Console di Assocastelli in Calabria, ci porteranno nel bellissimo borgo di Badolato in provincia di Catanzaro, il Borgo degli Angeli, alla scoperta dell’incantevole Castello Gallelli nella tenuta di Pietranera. Una fortezza realizzata dai baroni Gallelli di Badolato, posta su un colle panoramico al centro dell’antica azienda agricola, oggi una realtà moderna rivolta esclusivamente alla produzione biologica e green. Un viaggio da sogno, che inizia a stretto contatto con la natura grazie alla presenza dell’agronomo Francesco Quaranta, che ripercorrerà i passaggi sostenibili dell’azienda Gallelli. E poi Roberta Caldovino ent ... leggi tutto

Scomparso lo storico Prof. Antonio Gesualdo
Scomparso lo storico Prof. Antonio Gesualdo
08/12/2021
Addio al noto e stimato Prof. Antonio Gesualdo, scomparso a Badolato. Aveva dedicato la sua intera vita allo studio della storia di Badolato, pubblicando saggi e libri sul borgo. Un abbraccio forte della redazione alla famiglia. LA REDAZIONE ... leggi tutto

Oggi di 495 anni fa moriva Giovanni delle bande nere (Castello Gallelli di Badolato custodisce una sua armatura) Oggi di 495 anni fa moriva Giovanni delle bande nere (Castello Gallelli di Badolato custodisce una sua armatura)
30/11/2021
Oggi di 495 anni fa, moriva Giovanni de' Medici, comunemente detto Giovanni delle Bande Nere o dalle Bande Nere (Forlì, 6 aprile 1498 – Mantova, 30 novembre 1526). Considerato già dai contemporanei il miglior capitano di ventura italiano del tempo, è stato infatti il più grande condottiero, italiano, del Rinascimento, ed esponente del ramo cadetto Popolano (o Trebbio) della famiglia Medici. Presso la collezione d'arme di Castello Gallelli di Badolato, è anche presente una delle sue armature. https://www.castellogallelli.it/?p=collezione_armi www.castellogallelli.it info@castellogallelli.it Fonte: segreteria castello Gallelli ... leggi tutto

Teatro Comunale di Badolato, mercoledì sera l’anteprima di “Amanda. 
Teatro Comunale di Badolato, mercoledì sera l’anteprima di “Amanda.
29/11/2021
2021 - 15:30 Colei che dev’essere amata”. A cura della Compagnia Teatro del Carro - Pino Michienzi Prosegue a Badolato il calendario delle attività al Teatro Comunale a cura della Compagnia Teatro del Carro – Pino Michienzi che lì gestisce la residenza MigraMenti, diretta da Luca Michienzi e Anna Maria De Luca. Mercoledì 1 dicembre, alle ore 20.45, andrà in scena “Amanda. Colei che dev’essere amata”, restituzione al pubblico e al territorio dei 15 giorni di residenza a Badolato, nell’ambito del progetto MigraMenti, dei fratelli Carchidi e LaboArt. “Amanda” è uno spettacolo che ha sullo sfondo la violenza di genere e le sue sottili sfumature che germinano nella manipolazione psicologica e nell’amore patologico: la protagonista è Antonella Carchidi, che ha sc ... leggi tutto

Condannato per estorsione lavora presso la regione Calabria 
Condannato per estorsione lavora presso la regione Calabria
27/11/2021
Condannato in primo grado a 7 anni per estorsione, è impiegato presso il Dipartimento agricoltura e risorse Agroalimentari UOA-Foreste, Forestazione, Difesa del Suolo-Catanzaro). E' il caso del geometra Francesco Larocca, arrestato all'alba del 07.12.2017 con altri affiliati al clan di n'drangheta denominato GALLELLI- macineju, a seguito delle indagini della DDA di Catanzaro, condotte dalla Squadra mobile della Questura di Catanzaro a firma del Dr. Nicola Gratteri. Il 14 novembre 2020 l’esito del processo di primo grado scaturito dall’indagine “Pietranera” vedeva la condanna del geometra Francesco Larocca a 7 anni di reclusione, per le estorsioni del clan ai baroni Gallelli di Badolato. Fonte: https://www.lacnews24.it/cronaca/processo-pietranera-estorsioni-baroni-badolato-qua ... leggi tutto

Strani fenomeni a castello Gallelli di Badolato
Strani fenomeni a castello Gallelli di Badolato
26/11/2021
Come tutte le dimore storiche, anche Castello Gallelli è al centro di singolari fenomeni. Ovvero luci che in alcune stanze si scoprono accese, quando invece erano state spente. Porte chiuse, trovate invece aperte. Passi uditi nell’antrone delle scale in piena notte, o rumori che provengono da alcune stanze disabitate. https://www.castellogallelli.it/?p=loro www.castellogallelli.it info@castellogallelli.it ... leggi tutto

Utilizziamo i cookie per garantire la migliore esperienza sul nostro sito Web. Per saperne di più, vai alla pagina sulla privacy.
x
......................